Dai Casoli

Gradara


Il castello si Gradara si innalza su un colle, a 142 m dal mare, al confine tra Marche e Romagna.

Le sale interne del castello ricordano gli splendori delle famiglie che qui hanno governato come Sforza, Malatesta e Della Rovere.

La costruzione iniziò intorno all’ XII secolo e nella prima metà dell’ XIII secolo, Malatesta del Verucchio si impossessò della torre dei De Grifo e ne fece il mastio dell’attuale Rocca.

Non è noto il nome dell’ architetto che ne diresse i lavori ma si notano interessanti particolari come le tre torri poligonali coperte ed abbassate al livello dei cammini di ronda.

Ricordiamo inoltre la doppia cinta muraria ed i tre ponti levatoi che resero inespugnabile la possente Rocca malatestiana oggi meta frequentatissima da visitatori da tutto il mondo ai quali rimane intatto il borgo dentro le mura, ricco di negozi, osterie e ristoranti tipici.

Gradara, suggestivo borgo medievale tra i più belli d’Italia, è stata insignita della prestigiosa Bandiera Arancione ed è la capitale del Medioevo.

Il Castello, scenario dell’amore sfortunato di Paolo e Francesca cantato da Dante, è ricco di affreschi rinascimentali. E’ possibile visitare i camminamenti di ronda, il Museo Storico, le Grotte di Gradara, la Chiesa di San Giovanni ed il Giardino degli Ulivi di via Cappuccini. Il B&B Dai Casoli, si trova a soli 3 km dal Castello di Gradara.

Il B&B Dai Casoli situato vicino a Gradara rappresenta il punto di partenza ideale per una visita o un'escursione alla scoperta delle sue bellezze e delle sue peculiarità.

Social

Segnalato da: